Quando una barca (planante) può dirsi SOTTOMOTORIZZATA?

Spesso, nel comune pensare dei diportisti, un grande motore intimorisce, perché automaticamente riconduce a consumi abnormi di carburante e costi di manutenzione esosi.

Diretta conseguenza di questa errata convinzione è equipaggiare la propria barca con potenze insufficienti.

Motorizzare male un fisherman comporta molti problemi.

In primis, problemi di ordine economico: dopo aver provato cosa significhi sottomotorizzare una barca, sarete portati a voler sostituire il motore, con doppio danno per le vostre tasche. In più, si aggiungerà la frustrazione e l’imbarazzo di non riuscire ad entrare in planata in tempi decenti con un po di peso in più a bordo, se non consumando secchiate di benzina.

Ma come stabilire con assoluta certezza che la nostra barca è sottomotorizzata?

Ci sono vari fattori che concorrono a tale conclusione:
1️⃣ Il comportamento della barca con il mare formato;
2️⃣ La sensibilità delle prestazioni alla variazione di carico a bordo;
3️⃣ La difficoltà nell’individuare un assetto ottimale;
4️⃣ Lo spostamento del punto di efficienza (consumo litri/miglio) a regimi troppo elevati.

 

Una barca ben motorizzata è in grado di tenere velocità di crociera modeste in scioltezza anche su mare formato, senza sovraccaricare i motori né operare troppo su flaps e trim.

Una volta appurato che l’elica installata sia quella idonea, tutti i fattori di cui sopra determinano la bontà (o meno) dell’accoppiamento scafo/motori. Nel momento in cui si comincerà a far prove su prove con le eliche, beh… quella è già una avvisaglia.

❌ Non è affatto semplice determinare la bontà di una motorizzazione su una barca da pesca, per tale motivo ti invito a leggere il libro FISHERMAN AMERICANI

Buon Mare!

Dr. Benedetto Rutigliano
Autore di Fisherman Americani
Autore di“Le 11 buone ragioni per NON comprare una barca (ed una per farlo)”
Autore di“La Barca da Pesca Perfetta- Guida sintetica” eBook
Scrittore per la rivista Pesca in Mare
FISHERMANAMERICANI Podcast (anche su Spotify ed iTunes)

 

Be the first to comment on "Quando una barca (planante) può dirsi SOTTOMOTORIZZATA?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*