Come non farsi “pescare” dal fisherman sbagliato?

Argomento dai confini indefiniti, quello della scelta della propria barca, che si perde tra chiacchiere da bar e brochures sfavillanti.

E questa è teoriaPer superare un esame, però, occorre anche la pratica.

Di pratico, invero, il più delle volte c’è poco o nulla nelle fasi di scelta fai-da-te della barca.

La barca è senza ombra di dubbio un oggetto anche emotivo, soprattutto se trattasi di un mezzo di carattere come un fisherman.
Proprio il fattore emotivo, tuttavia, potrebbe essere una trappola che può indurvi a COMPRARE MALE. Soprattutto considerando che
“la barca non è mai un buon investimento” (Cit. Le 11 buone ragioni per NON comprare una barca -ed una per farlo-)

Perché la prima preda di un fisherman non ha pinne, ma braccia e gambe…

Siamo noi la prima preda imbarcata dalla nostra stessa barca. Tutto sta nel non farsi “pescare” da quella sbagliata per le nostre esigenze.

C’è chi, in questa foto, vede un mare stupendo e chi, invece, vede una tuna door, imbottiture perimetrali, portacanne a riposo, prese di corrente e targhette di posizione delle valvole di presa a mare… Ossia, ciò che conta (e non solo) in fase di scelta della barca!

Quando chiedo ad un cliente perché voglia quel determinato modello di barca, le risposte che non vorrei sentirmi riferire sono:
  • “Perché è bellissima”;
  • “Perché ha tutto”;
  • “Perché è diesel” (sostituibile con “perché consuma poco”);
  • “Perché ha X posti letto e il piano cottura in pozzetto”…
ed altre risposte di questo tipo.

Prese singolarmente, tali risposte costituiscono vere e proprie “bucce di banana” sulle quali scivolare verso l’acquisto errato.

Prese in combinazione, invece, in aggiunta ad altri moltissimi fattori, esse creeranno il mix perfetto per avere nitido, davanti agli occhi,

  1. il profilo di BARCA PERFETTA (a proposito… c’è l’ eBook …)
  2. Designato il profilo corretto, lo si potrà sovrapporre alle offerte del mercatoper
  3. individuare le barche che meglio combacino con le caratteristiche del profilo.
La verità è sempre nel mezzo: soppesare, cioè, ognuna delle caratteristiche che deve avere la vostra prossima barca, senza trascurarne nessuna a favore di un’altra. Nel corso delle mie consulenze,infatti, valuto ogni singolo elemento: sia ciò che serve, sia ciò che NON serve!

Cosa ve ne fareste di una barca bella e con grandi cabine, se questa non tenesse bene il mare?

La barca non è una roulotte da accostare in piazzola di sosta in caso di foratura, ma è (o dovrebbe) esser costruita per affrontare mari calmi, così come perturbazioni impreviste, senza pregiudicare l’incolumità vostra né quella dell’equipaggio.
Il motivo per cui ho dato il nome di “Percorso” alla mia consulenza è proprio questo: analizzare ogni singolo fattore o variabile che possa incidere sulla scelta della barca.
E ciò comporta del tempo (a volte settimane), analisi e lavoro, che faccio con passione e metodo, mettendo al vostro servizio la mia esperienza. Chiunque, nella vita, ha fatto errori. La mia esperienza è costituita proprio dai miei errori scontati negli anni sulla mia pelle di diportista “di primo pelo”. Errori che ho compiuto io per voi e che, pertanto, non vi toccheranno.

Il libro Fisherman Americani – Il Libro delle Barche per la Pesca Sportiva potrà fugarvi molti dubbi sulle varie tipologie di imbarcazioni da pesca disponibili sul mercato del nuovo e dell’usato. Considero questo libro il primo step dal quale partire per una consulenza ben strutturata e diretta all’obiettivo: acquistare la
BARCA GIUSTA per le vostre esigenze.

Le SCELTE SBAGLIATE per mare costano molto care, sia in termini economici che di tempo libero male impiegato.

Per contattarmi, ricevere informazioni sui Percorsi di Consulenza o semplicemente per uno scambio di idee, chiamare il 3486562148 o compilare il FORM CONTATTI.

Buon Mare,

Dr Benedetto Rutigliano
Autore di Fisherman Americani
Autore di “Le 11 buone ragioni per NON comprare una barca (ed una per farlo)”
Autore di “La Barca da Pesca Perfetta- Guida sintetica” eBook
Scrittore per la rivista Pesca in Mare

Be the first to comment on "Come non farsi “pescare” dal fisherman sbagliato?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*